Advocacy

Il CSDC è da sempre attivo nel sostegno allo sviluppo delle politiche di Pace a livello italiano ed internazionale.

In Italia

Esperti CSDC hanno partecipato allo sviluppo della normativa in ambiti legati alla Pace (obiezione di coscienza, missioni internazionali) e alle politiche di Genere (piani nazionali “Donne, Pace e Sicurezza”).

Il CSDC figura tra i fondatori e sostenitori più attivi delle seguenti Reti: Tavolo Interventi Civili di Pace (ICP), Rete Genere, Interventi e Processi Civili di Pace; Rete Giovani, Pace e Sicurezza. Partecipa, inoltre, alla Rete Italiana per il Disarmo e alla Rete Colombia Vive!

A livello internazionale

Il  CSDC è stato tra i fondatori della dell’ONG internazionale Nonviolent Peaceforce.

E’ parte attiva del Gruppo di lavoro “Women and Gender realities in the OCSE Region” della Civic Solidarity Platform, il gruppo tematico della piattaforma di organizzazioni non governative, centri di ricerca e reti europee attivi nel settore della Difesa dei Diritti Umani dell’area OSCE.

Partecipa – grazie alla partnership con l’ONG Un Ponte Per … – al Gruppo di lavoro “Gender, Peace and Security”di EPLO – European Peacebuilding Liaison Office, una piattaforma di organizzazioni non governative, centri di ricerca e reti europee attivi nel settore del Peacebuilding e della prevenzione dei conflitti.

Storicamente, il CSDC ha partecipato a diverse iniziative di Pace internazionali insieme ad altre organizzazioni (es.: 1990-1991, Volontari di pace in Medio Oriente; le marce pacifiste nella ex-Jugoslavia, “500 a Sarajevo” nel dicembre 1992 e “MIR Sada” nell’agosto 1993).

Share