Interventi sul campo

Il CSDC è impegnato anche direttamente sul campo nella costruzione della pace, convinto che ricerca, azione e formazione siano strettamente legate.

Per questo, ha promosso e ancora coordina progetti di peacebuilding e prevenzione dei conflitti violenti in varie aree di conflitto. Ha gestito progetti di peacebuilding in Kosovo, a Cipro, in Georgia e in Moldavia.

In più, sostiene direttamente il lavoro sul campo di Nonviolent Peaceforce (NP) e fa parte della rete “Colombia Vive!”, la rete italiana di solidarietà con le comunità di pace e in resistenza civile colombiane.

Oltre a ciò, storicamente, ha partecipato a diverse iniziative di pace internazionali insieme ad altre organizzazioni, per esempio Volontari di pace in Medio-oriente nel 1990-91 e le marce pacifiste nella ex-Jugoslavia 500 a Sarajevo nel dicembre 1992 e MIR Sada nell’agosto 1993.