La Rete “Giovani, Pace e Sicurezza” si è riunita per il primo incontro del network

Nel pomeriggio di sabato 16 dicembre a Roma, si è tenuto il primo incontro della Rete “Giovani, Pace e Sicurezza”. Lo sviluppo di questa Rete è il frutto della riflessione maturata in occasione del Seminario organizzato dal Centro Studi Difesa Civile il 27 maggio 2017. Alcuni membri della Rete hanno potuto partecipare all’incontro in presenza, mentre altri si sono collegati e sono intervenuti via Skype.

L’ordine del giorno dell’incontro prevedeva i seguenti punti: definire l’identità della Rete, raggiungere un accordo sui principi e i valori cui la Rete vuole ispirarsi, adottare un metodo di lavoro condiviso, fissare obiettivi di breve e medio termine per la Rete stessa.

I partecipanti hanno proposto di riferire l’identità della Rete al contenuto della risoluzione 2250/2015 del Consiglio di Sicurezza dell’ONU su “Giovani, Pace e Sicurezza” e ai suoi cinque pilastri (Partecipazione, Prevenzione, Protezione, Partenariato, Reinserimento). Quest’incontro ha quindi favorito lo sviluppo di una rete orizzontale di giovani tra i 18 e 35 anni, partecipanti in rappresentanza di enti o a titolo personale, aperta però al contributo di adulti che possano contribuire con la loro esperienza su temi specifici o con la facilitazione degli incontri.

I partecipanti hanno inoltre scelto una lista di principi e valori cui la Rete vuole ispirarsi: pace, nonviolenza, diritti umani, partecipazione e protagonismo dei giovani, apertura e inclusione.

Questo incontro di lavoro si è quindi concluso con la definizione di obiettivi a breve e medio termine, dall’opportunità di una formazione interna su temi specifici, alla stesura di un “glossario” comune, alla condivisione di buone pratiche e competenze interne alla Rete, in vista della preparazione dei primi eventi pubblici della Rete, volti a sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su questo importante tema racchiuso nelle parole “Giovani, Pace e Sicurezza”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*