External Preconditions for Civilian Peacekeeping

External Preconditions for Civilian Peacekeeping

di Bernardo Venturi
Firenze, luglio 2014

L’articolo pubblicato da Bernardo Venturi  del CSDC, all’interno del Peace Studies Journal intende indagare sulle variabili esterne che possono creare un ambiente adatto per il dispiegamento di forze di pace da parte delle organizzazioni della società civile (CSOs). Dopo una breve panoramica delle definizioni presenti in letteratura del peacekeeping civile, l’autore sviluppa un’analisi comparata delle principali organizzazioni non governative che utilizzano questo approccio.
Avvalendosi dei dati forniti dalle stesse organizzazioni sul periodo e sul paese in cui hanno dispiegato i loro interventi e incrociando queste informazioni con 8 variabili esterne, come lo stato di diritto, l’intensità  e il tipo di conflitto armato, è stata costruita una matrice in grado di offrire un nuovo sguardo sulle missioni civili di pace.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*